Reggina, al via la settimana cruciale: primi approcci e la visita dell'a.g. Perna

Il tempo a disposizione è ridotto. Attesa per la nomina del nuovo amministratore unico

Il futuro della Reggina rimane incerto. La preoccupazione maggiore è data dai tempi strettissimi in cui bisognerà muoversi alla ricerca di soluzioni, con la prima scadenza fissata il prossimo lunedi già di una certa rilevanza. Ad oggi non sappiamo se, a prescindere dalle problematiche che hanno coinvolto il presidente Luca Gallo, amministrativamente ci si era organizzati per arrivare pronti a questo primo appuntamento, lo scoprirà a breve l'amministratore giudiziario avvocato Katiuscia Perna, che insieme alla segreteria generale del club, prenderà contezza di tutto l'incartamento e si confronterà per capire come procedere e quindi arrivare a formulare l'iscrizione al prossimo campionato, sperando che vi siano i presupposti per farlo.

Bisogna accelerare i tempi

Fermo restando che il futuro della società debba necessariamente passare da un cambio di proprietà ed in questo senso già da qualche giorno più di qualcosa si sta muovendo. Ci sono dei gruppi interessati che attendono di poter dialogare con qualche interlocutore, anche se da oggi pare siano partiti i primi approcci. L'avvocato Katiuscia Perna ha già fatto sapere che a breve nominerà un nuovo amministratore unico il quale, qualora si concretizzassero i vari interessamenti, dovrà portare avanti le varie trattative. Il tempo stringe e non c'è moltissimo spazio per aspettare ancora.