Reggina, Taibi: 'Cristini non è Beckenbauer'

"Se ancora non ha firmato per il Teramo, lo accompagno io a farlo"

Ha lasciato perplessi e destato parecchia curiosità la vicenda che ha riguardato il difensore Andrea Cristini, da settimane dato per sicuro giocatore della Reggina. La notizia di ieri del suo passaggio al Teramo ha provocato delle reazioni, come quella del DS Taibi ai microfoni di Sportitalia:

“Con Cristini ed il suo procuratore era stato trovato l’accordo, il giocatore già bloccato, ma non lo avevo fatto firmare perchè ne cercavo un altro di prima fascia che a breve ufficializzeremo.

Mi è stato comunicato che Cristini aveva cambiato idea, gli ho detto di seguire la sua strada, ma a Reggio non avrebbe messo più piede, da noi deve venire solo chi lo vuole veramente, la Reggina è una piazza importante ed uno non dovrebbe nemmeno pensarci.

Il suo procuratore mi ha riferito che per il Teramo non aveva ancora firmato ma solo ricevuto la chiamata dall’allenatore, gli ho consigliato di farlo subito, anzi lo avrei accompagnato io. Cristini è un buon giocatore ma non è Beckenbauer, ho bloccato diversi calciatori, nel calcio di oggi c’è l’imbarazzo della scelta”.

Seguici su telegramSeguici su telegram