Reggina, Taibi: 'Io e il presidente Gallo siamo qui per lo stesso obiettivo'

"Il presidente è un personaggio di spessore e di grande personalità e apprezza il mio modo di essere"

A margine della conferenza stampa del ds Taibi, lo stesso ha rilasciato una intervista esclusiva a Reggina Tv, andata in onda su "Passione Amaranto", questi alcuni passaggi:

"Resto nella città che amo"

"Il prolungamento del contratto mi concede la possibilità di rimanere nella città che sento mia, che amo e dove ho vissuto anni bellissimi da calciatore ed ora da dirigente. Inoltre spero mi possa dare anche la possibilità di coronare il mio sogno che tutti conoscete e che vorrei si realizzi per come ho detto nel 2018 quando la Reggina mi ha chiamato per questo incarico. Anche quest'anno abbiamo costruito intanto un gruppo forte, vogliamo regalare ai nostri tifosi altre soddisfazioni. La Reggina sotto la gestione Gallo ha conquistato il primo obiettivo importantissimo che è la serie B ed è bene ricordare che tante società non ci sono riuscite, altre ancora dopo tantissimi anni".

Il rapporto con il presidente Gallo

"Con il presidente Luca Gallo c'è un rapporto schietto, diretto. Siamo due persone perbene che si dicono in faccia quello che pensano. Lui è un personaggio di spessore e di grande personalità e apprezza il mio modo di essere sincero. Dire sempre quello che si pensa ma con educazione e garbo, non nascondo che ci sono stati momenti anche di scontro, ma superati proprio in virtù di quello che ho detto. Entrambi amiamo la Reggina ed abbiamo lo stesso obiettivo e desiderio e siamo qui per realizzarlo".