Reggina: Taibi conferma i prossimi rinnovi e spiega perchè Lucca non è stato preso

Cinque calciatori pronti a prolungare il proprio rapporto con la Reggina

In altra pagina del nostrio giornale, abbiamo riportato le dichiarazioni del ds Taibi rilasciate nel corso suo intervento a Reggina Tv. Di seguito la parte riguardante i rinnovi di contratto ed il tentativo per arrivare all'attaccante Lucca, oggi in forza al Pisa:

Pronti per una serie di rinnovi

"La serie B è un campionato difficilissimo, in nessun momento ci si può permettere di abbassare la guardia. Bellomo? Alla Reggina sta dimostrando tutto il suo valore e non da adesso. Insieme a Montalto, Loiacono, Crisetig, forse dimentico qualcuno (Liotti), è tra quelli pronti a firmare il rinnovo di contratto. Un gruppo di calciatori che vogliamo proseguano con noi perchè ci hanno dato e ci daranno tanto".

"Mi piaceva Lucca, ma inavvicinabile"

"Per la gara con il Pisa i pronostici ci danno per sconfitti, ma noi ci stiamo preparando molto bene consapevoli di incontrare una squadra forte. Noi lo siamo altrettanto, puntiamo a portare qualcosa a casa. Lucca l'ho visto a Palermo e mi ha colpito molto. Non vi nascondo che ho chiesto anche informazioni, ma davanti a proposte economiche come quella del Pisa che ha sborsato più di due milioni, c'è poco da fare. Tranne che per Rivas sul quale la società ha deciso di effettuare un piccolo investimento, così come succede in tante altre squadre, preferiamo non spendere soldi per i cartellini. Il Pisa grazie all'arrivo di questo americano lo ha fatto in maniera robusta e si è assicurata un attaccante importante. Si sapeva che poteva far bene, ma credo che nessuno si aspettasse un inizio così".