Reggina: Toscano parla di Gallo, Taibi, il gruppo squadra ed i tifosi

"Bello sentirsi a casa anche quando giochi in trasferta"

Per la prima volta ospite negli studi di Reggina TV il tecnico della formazione Mimmo Toscano, insieme al gruppo di giornalisti che quotidianamente attraverso il canale ufficiale, conducono trasmissioni sulla stagion degli amaranto: "La vittoria di Lentini ci voleva. Questi successi nell'arco di una stagione ci sono sempre, poi con quella cornice di pubblico non potevamo tornare senza i tre punti. I miei ragazzi avvertono la vicinanza della gente e l'unico modo per essere ripagati è il calore del pubblico reggino. Sentirsi a casa anche quando giochi fuori ti spinge sempre a dare qualcosa in più.

Le nostre concorrenti stanno facendo un grande campionato, è la Reggina che al momento fa qualcosa di straordinario, numeri incredibili, sempre la stessa voglia di stupire e grande fame di conquistare un successo dietro l'altro.

Abbiamo un presidente come Luca Gallo che ha riportato entusiasmo nella nostra città e nella costruzione della squadra dato carta bianca al nostro DS. Con Taibi c'è un rapporto straordinario che si consolida sempre più con il trascorrere del tempo, siamo in perfetta sintonia e lo siamo stati nel momento in cui c'è stato da costruire questo gruppo. Ne è venuto fuori un organico di altissimo livello con calciatori che prima di essere tali sono soprattutto grandi uomini, perchè un allenatore può essere bravo quanto si vuole, ma se il gruppo non recepisce i suoi dettami non si va da nessuna parte.

Ho vinto dei campionati e per il raggiungimento di un traguardo così importante è fondamentale il gruppo, ma credetemi come questo attuale mai da nessuna parte. Mi piace allenarli, vederli insieme, scherzare con loro, l'applicazione, la voglia che ci mettono in ogni seduta di allenamento. Un organico ricostruito totalmente che ha avuto questa grande capacità di amalgamarsi così velocemente è stata una sorpresa anche per me".