La Locride si candida a Capitale della Cultura 2025

Parte la campagna a sostegno della candidatura della Locride a Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2025

Il presidente del GAL Terre Locridee annuncia la candidatura a Capitale della Cultura 2025.

Capitale della cultura 2025: la candidatura della Locride

Locride, tutta un’altra storia” è lo slogan lanciato per la campagna a sostegno della candidatura della Locride a Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2025.

Uno slogan per superare gli stereotipi e rendere visibile quel patrimonio, materiale e immateriale, delle comunità locali, delle persone, delle storie, dell’artigianato, di una terra unica al centro del Mediterraneo, ancora tutta da scoprire.

Francesco Macrì Presidente del GAL Terre Locride spiega:

"Il territorio della Locride vuole mostrare al mondo l’altra faccia del suo territorio. La Locride rappresenta un mosaico le cui tessere sono costituite dai siti e dai beni culturali, storici e archeologici. Legati tra loro da un patrimonio immateriale esclusivo, che si conservano e s’inseriscono in comunità locali anch’esse uniche per antropologia, tradizioni, storia, cultura, ambiente".

"Una terra fatta di tanta storia e di tante storie, di valori e di impegno che spesso e volentieri vengono nascosti da una narrazione parziale" prosegue Macrì.

"Un grande laboratorio culturale e sociale"

"Il valore di intraprendere un percorso di candidatura a lungo termine come Capitale Italiana della Cultura 2025 per un territorio come la Locride, risiede proprio nella capacità di fare un cammino condiviso. Per conoscersi e riconoscersi come contesto unitario. Valorizzando al contempo le diversità e le esclusività territoriali e infine per rappresentarsi in modo complessivo come territorio che genera cultura, in modo coeso, partecipato e condiviso".

"Un percorso che rappresenterà la Locride come un grande laboratorio culturale sociale. Di rilevanza nazionale ed europea, luogo di sperimentazione di metodologie e buone prassi per il recupero e la valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale".

Il viaggio di 42 Comuni

"Parte dunque questo grande viaggio promosso dal GAL Terre Locridee. Parteciperanno i 42 comuni che compongono la Locride e Officine delle Idee quale partner tecnico" prosegue Macrì.

"Un viaggio fantastico che sarà certamente ricco di soddisfazioni. Con la consapevolezza di poter incontrare molte complessità e difficoltà che andranno superate grazie alla certezza della forza e delle qualità che la Locride e le sue comunità hanno. Avendo coscienza che se si sapranno superare e arginare gli stereotipi e chi vuole riportare indietro nel tempo questa terra, si giungerà alla meta ambita, facendo squadra e remando tutti assieme verso questo prestigioso obiettivo".

Per aderire e sostenere la candidatura www.locride2025.it

LOCRIDE Tutta Un Altra Storia 01