Reggio, Pasqua più dolce grazie a due imprenditori vicini ai bisognosi

Raffinato cioccolato prodotto artigianalmente addolcirà il pranzo pasquale di alcuni bisognosi reggini

Vicini agli ultimi e ai più bisognosi. Anche per questa Santa Pasqua, i fratelli Monardo donano buonissime uova di cioccolato alla Casa del Pane dei poveri della chiesa di San Francesco di Reggio Calabria.

Un atto d’amore e solidarietà che unisce due città, Reggio e Vibo Valentia ma anche, mostra il grande cuore di imprenditori vibonesi, titolari della azienda Monardo di Soriano Calabro che, questa mattina, hanno pensato ai tanti ospiti della mensa della Caritas diocesana.


“Il nobile gesto dei fratelli Monardo, sempre vicini alla nostra comunità, ci mostra che il Signore non si dimentica mai di nessuno – afferma la responsabile della mensa Matilde Spadaro -. Ogni giorno, la nostra parrocchia grazie ai volontari, tanti uomini e donne che, amorevolmente e gratuitamente, si dedicano al servizio di carità, garantisce un pasto caldo ai fratelli e sorelle in difficoltà ma anche, dà loro sostegno e aiuto fisico e psicologico. Siamo grati ai tanti imprenditori, cittadini e giovani che, quotidianamente, ci sostengono in tutte le nostre iniziative”.

La famiglia Monardo da sempre si è distinta sul territorio per essere un team di imprenditori virtuosi che fanno del sostegno alla fragilità uno stile di vita e, anche in questa Santa Pasqua, hanno voluto dare il loro “sostegno e conforto ai piccoli, agli anziani, alle giovani mamme e a quelle famiglie disagiate ospitate nella comunità francescana di Reggio”.

Ristobottega