Reggio, Marra: 'allagamenti in città, tutti contro il Sindaco Falcomatà'

"Ovviamente è stato sempre così, maggioranza e opposizione in consiglio comunale che si danno le colpe a vicenda" afferma

Purtroppo ci risiamo, bastano un paio di ore di pioggia per mandare la nostra città in panico visto il causarsi di allagamenti abbastanza seri; dal Corso Garibaldi, Via Marina sino ai soliti luoghi come Viale Quinto, Viale Calabria, zona stadio e così via. Tutti che diventano architetti e ingegneri sui social per dare soluzioni all'attuale amministrazione comunale e puntare il dito contro il Sindaco Falcomatà.

Il problema non è mai la quantità di pioggia ma la capacità delle condotte meteoriche a ricevere la portata, quindi se le caditoie e condotte sono otturate questi sono i risultati. Ma è possibile che situazioni del genere invece di fare unire  le forze politiche in città per cercare di risolvere le problematiche ( pulizia di tutte le caditoie e condotte), servono invece per fare azzannare politici e politicanti di vario genere;

Ovviamente è stato sempre così, maggioranza e opposizione in consiglio comunale che si danno le colpe a vicenda ma specialmente negli ultimi anni non li ho visti mai pensare al Gruppo Comunale di Protezione Civile che si ritrova con mezzi fermi per problemi meccanici e/o senza assicurazione e con pochissimi volontari specializzati in casi di eventi atmosferici o sismici; ho cercato in questi anni di far capire e portare il mio bagaglio culturale in questo campo direttamente allo Staff del Sindaco, con dei progetti seri perchè i volontari non servono soltanto per la processione della Madonna, ma i miei tentativi sono stati invani forse perchè non appartengo alla loro sfera politica.