Reggio, occupazione suolo pubblico fino a 120 mq. Istituite nuove aree pedonali e Ztl

La delibera della giunta, su iniziativa dell’Assessore Marino, avrà durata fino al 31 dicembre

Nel mentre infuria la polemica circa l’uso dei pannelli antisfondamento del tipo “new jersey”, l’amministrazione comunale delibera la possibilità di ampliare fino a non oltre 120 mq la superficie totale complessiva occupata per i i titolari di licenza per la somministrazione di alimenti e bevande che avevano già fatto domanda. Allo stesso tempo viene concessa la possibilità, per coloro che non sono in possesso di precedente autorizzazione, di presentare richiesta di occupazione suolo pubblico per una superficie massima di 120 mq.

Il provvedimento, contenuto nella delibera n°96 dello scorso 20 luglio, è frutto della proposta formulata dall’Assessore alla Pianificazione sostenibile del Territorio, Mobilità e Trasporti, Smart City, Giuseppe Marino.

La proposta prevede anche l’istituzione di nuove aree pedonali e a traffico limitato, che sorgeranno a seguito delle tante domande pervenute a Palazzo San Giorgio. D’altra parte le disposizioni inerenti l’occupazione temporanea o stagionale di suolo pubblico, disciplinata dalla delibera di giunta n°251 del 15/12/2017 consentono l’occupazione della carreggiata esclusivamente nelle zone a traffico limitato e nelle aree pedonali.

Come si ricorderà la possibilità di poter occupare il suolo pubblico esente da tassa comunale, è stata una misura introdotta per alleviare il disagio di tutti quei commercianti che sono stati danneggiati dalla chiusura forzata delle proprie attività a causa della pandemia da Covid 19. Con particolare riferimento ai titolari di licenza per la somministrazione di alimenti e bevande, è stato consentito il maggiore uso possibile di aree pubbliche (strade, piazze, marciapiedi e slarghi) al fine di estendere all’aria aperta le superfici utili alla installazione di strutture amovibili e stagionali per le consumazioni di prodotti alimentari e non, per l’erogazione di servizi e/o per la realizzazione di attività.

Le nuove aree pedonali e ztl

Sono state istituite fino al 31 dicembre 2020, le sottoelencate aree pedonali:

- via dei Pritanei (nel tratto compreso tra via Cavour e via T. Gullì);

- via delle Convertite (nel tratto compreso tra via Fata Morgana e via Osanna);

Istituite anche Zone a Traffico Limitato nelle seguenti vie:

- via degli Arconti (nel tratto compreso tra via XXI Agosto e via Lemos);

- via II Settembre (nel tratto compreso tra via Aschenez e via del Torrione);

- via dei Filippini (nel tratto compreso tra via Fata Morgana e via Giudecca) dalle ore 20,30 alle ore 0,30 del

giorno successivo;

- via Fata Morgana (nel tratto compreso tra il Corso Garibaldi e Coro Vittorio Emanuele) dalle ore 20,30 alle

ore 0,30 del giorno successivo;