Reggio, riapre Palazzo Crupi. Quartuccio: 'Luogo simbolo per l’intera Città metropolitana'

Concordata la data di riapertura

“Questo tempo sospeso, caratterizzato anche dalla chiusura generale dei luoghi di cultura del nostro Paese, ci ha consentito di favorire la riflessione sul nostro impegno politico e amministrativo soprattutto in merito al potenziamo dell’offerta culturale da rendere al territorio.

Dopo la pubblicazione, pochi giorni fa, - afferma Quartuccio – del bando per il sostegno alle biblioteche di proprietà dei comuni dell’area metropolitana, siamo in grado di dare una comunicazione importante e certamente degna di nota: il 3 Giugno riapriremo il Palazzo della Cultura P. Crupi ai visitatori.

Lo faremo – continua il consigliere metropolitano delegato alla Cultura – rispettando tutte le prescrizioni fissate dagli organi centrali e in massima sicurezza. Gli orari e i giorni di apertura restano invariati. Rimangono, chiaramente, le prescrizioni sanitarie e si potrà accedere in massimo 3 persone o 5 se appartenenti allo stesso nucleo. In ogni caso, all’ingresso del palazzo, sarà possibile prendere nota delle istruzioni operative.

La riapertura – prosegue Quartuccio – si è resa possibile grazie allo straordinario impegno del settore 6 della città metropolitana e, in particolare, della dirigente d.ssa Attanasio, sempre attenta alla tutela e sicurezza dei lavoratori.

Riaprire il Palazzo della Cultura dalla data in cui è anche possibile muoversi liberamente da regione a regione – conclude Quartuccio – significa innescare quell’interesse, di natura turistica, che deve portarci a migliorare e potenziare sempre più i servizi legati alla cultura che la nostra amministrazione offre ai cittadini.