Reggio - Villetta Sant'Ambrogio, un dono alle famiglie. Attenzione però a non accontentarsi

Con la riqualifica della villetta di Santa Caterina si è dato inizio ad un capitolo importante della storia della città, quello riguardante le famiglie e le future generazioni

“E poi nasce, lo guardi e capirai che lo amerai per tutta la vita perché è parte di te”.

Non è forse questo il sentimento che anima ogni uomo ed ogni donna alla vista della vita che hanno generato? Al mondo non esiste amore più incondizionato e potente di quello tra un genitore e un figlio. E così, ci si ritrova a lottare ogni giorno per offrirgli un’esistenza serena, un presente roseo, un futuro migliore.

È cos’è che i bambini amano in particolar modo se non giocare? Non davanti alla Playstation o seduti davanti ad un computer. Giocare veramente all’aria aperta in compagnia dei loro coetanei, magari provando l’ebbrezza di uno scivolo o un’altalena. Nella nostra città, purtroppo, questa sembrava esser quasi un’utopia, fino a ieri.

Quella che, successivamente al taglio del nostro, è stata ribattezzata ‘Piazza Sant’ Ambrogio‘ è il luogo del cuore di tantissimi reggini. Un vero e proprio punto di riferimento per gli abitanti di Santa Caterina, che ha visto crescere numerose generazioni.

La nuova piazza, che comprende una nuova e bellissima area giochi per bambini e un’area sgambamento cani, è un vero e proprio dono alla città che, da tempo, sentiva il bisogno di un pizzico di normalità. Si perché a Reggio le zone in cui poter far giocare i bambini all’aria aperta sono veramente poche, fino a qualche tempo fa del tutto inesistenti. Piazza Sant’Ambrogio si va oggi ad aggiungere al piccolo parco giochi di piazza Castello ed alle giostrine della Villa Comunale, un traguardo senz’altro importante e di cui i reggini sembrano andar fieri (vista la grande partecipazione all’inaugurazione).

Non bisogna però accontentarsi, perché il lavoro da fare nei diversi quartieri della città è veramente tanto. Secondo quanto affermato dall’assessore Zimbalatti ai microfoni di CityNow il prossimo restyling riguarderà la piazza di Bocale, ed anch’essa sarà progettata per ospitare, in massima sicurezza, famiglie e bambini.

Con la riqualifica della villetta di Santa Caterina si è dato inizio ad un capitolo importante della storia della città, quello riguardante le famiglie e le future generazioni.

La piazza di Sant’Ambrogio si trova esattamente di fronte la scuola elementare ‘Italo Falcomatà’, una dedica speciale ad un uomo che ha fatto la storia di Reggio, padre dell’attuale sindaco. É per questo motivo che questa piccola rivoluzione sembra aver un significato ancor più profondo. Sarà un caso se l’area designata dal primo cittadino, per quest’opera, si colloca dinanzi un istituto che ricorda il padre?

L’ex villetta di Santa Caterina, nella giornata di ieri, é stata letteralmente presa d’assalto dalle famiglie e dai bambini che, finalmente, hanno un posto in cui trascorrere del tempo all’aperto. Un dono di un padre a un figlio, ed allo stesso tempo di un figlio al padre ed a tutti i genitori e i bambini di Reggio Calabria.

Guarda il video

Seguici su telegramSeguici su telegram