Regionali, l'invito di Amalia Bruni a Italia Viva: 'Insieme battiamo la destra'

La candidata presidente prova a smuovere le coscienze di tutte le forze politiche e civiche di sinistra

Non è la prima volta che la candidata Presidente del csx si rivolge a tutte le forze politiche e civiche di sinistra in un accorato appello a fare squadra. La storia ha già insegnato che soli, così come lo erano Pd e 5d alle scorse elezioni regionali del 2020, non si va da nessuna parte. E allora perché non accogliere l'insegnamento e trovare la quadra per gareggiare alla pari contro la destra che, svariate settimane fa, si è presentata ai calabresi in modo compatto ma che, negli ultimi giorni, è apparsa un po' traballante.

L'invito di Amalia Bruni a Italia Viva

"Il mio obiettivo è ridare una speranza a questa Terra. Mi sono messa disposizione di tutti perché amo la Calabria e sono sicura di poter offrire  tutto quello che serve per invertire una tendenza che vede questa regione ultima e sconfitta. Per fare questo è necessario l’apporto di tutti e infatti il mio sforzo è quello di costruire una coalizione quanto più larga possibile, dove devono prevalere competenze, trasparenza e voglia di mettersi al servizio della collettività”.

Lo dichiara Amalia Bruni, candidata del Centrosinistra alla guida della Regione.

“Tutti insieme possiamo e dobbiamo farcela. Ho apprezzato il comunicato dell’assemblea provinciale di Cosenza di Italia Viva perché va proprio in questa direzione. Agli amici di Italia Viva tutta dico che l’ampio campo di Centrosinistra lo costruiamo tutti insieme e chi vuole dare il suo apporto si renderà conto che troverà le porte aperte. Per risolvere i problemi della Regione dobbiamo lasciarci alle spalle polemiche e discussioni, che tra l’altro non mi appartengono. La garanzia per tutti si chiama Amalia Bruni, ho accettato questa sfida perché sono certa che se ci prendiamo tutti  per mano raggiungeremo il nostro obiettivo”.