Cala Azul, tutto pronto per il grande opening. 'Sarà l'estate del divertimento'

Sabato 25 giugno il grande evento di apertura al Cala Azul. 'Ripartiamo carichi dopo due anni difficili'

Tutto pronto per il grande evento di apertura al Lido Cala Azul. Sabato 25 giugno l'opening, serata attesa da tantissimi giovani provenienti da tutta la provincia di Reggio Calabria. Il party del sabaro sarà organizzato dallo staff del Cala Azul, gli eventi della domenica saranno organizzati, invece, in collaborazione con diverse organizzazioni reggine, il divertimento è assicurato.

Lo stabilimento balneare di Marina di San Lorenzo riproporrà anche per l'estate 2o22 gli immancabili appuntamenti della domenica pomeriggio, in questo caso l'opening è previsto per domenica 3 luglio. Gli eventi della domenica inizieranno con musica e animazione sin dalle ore 16 e proseguiranno fino a dopo il tramonto.

"Quella del 2022 sarà davvero l'estate del divertimento. Dopo due anni difficili a causa della pandemia, abbiamo una voglia di far divertire il nostro pubblico come mai era accaduto prima. Percepiamo anche nelle persone la voglia di tornare a rilassarsi, a trascorrere una serata o una domenica pomeriggio all'insegna del sano divertimento e nel pieno rispetto di tutte le regole. Non vediamo l'ora di iniziare con i party del sabato pomeriggio, già questa settimana, e da domenica 3 luglio con gli eventi domenicali. Quest'anno ci sarà davvero da divertirsi", assicura Salvatore Sarica.

Il Cala Azul si presenta rinnovato nel look, un luogo dove qualità e comfort la fanno da padrone. Il design nuovo e accattivante non potrà che catturare l'attenzione di reggini e turisti. "Abbiamo voglia e determinazione di riprendere quello che eravamo abituati a fare e che in questi due anni non potevamo fare appieno. Sarà una lunga estate, appassionante, che ci accompagnerà come sempre alla Notte delle Stelle". La notte di San Lorenzo al Cala Azul, uno degli eventi più attesi dell'estate che, come ogni anno, vedrà la partecipazione di tante persone. Intanto però è tempo di aprire il sipario: il 'Cala Azul' torna a far esplodere pienamente la propria energia.