Imbrattato il belvedere di Sant'Elia. Il Comune di Palmi: 'I vandali non l'avranno vinta' - FOTO

Le scritte comparse ieri sulla pavimentazione del Belvedere del Sant'Elia sono state prontamente rimosse

Uno dei luoghi più belli e conosciuti della provincia di Reggio Calabria. Si tratta del belvedere di Sant'Elia nel Comune di Palmi. Il luogo di miti, leggende e dalla straordinaria bellezza unica al mondo, è stato imbrattato da alcuni vandali che, con la loro inciviltà, hanno deturpato il patrimonio della comunità.

La risposta del comune a chi ha imbrattato il belvedere di Sant'Elia

Manutenzione

Il Comune di Palmi, però, non ci ha pensato due volte a ripristinare il decoro di questo angolo di paradiso conosciuto in tutta la Regione.

"Chi imbratta e svilisce la nostra città non la avrà vinta. Questa mattina, un rapido intervento dei cantonieri, dei tecnici comunali e del neo insediato assessore Ferraro, al quale rivolgiamo un augurio di buon lavoro, ha permesso di cancellare nell'immediatezza le scritte comparse ieri sulla pavimentazione del Belvedere del Sant'Elia".

Sono queste le parole di un post scritto su Facebook dall'amministrazione comunale, che conclude:

"Non è la prima volta che questi gesti di inciviltà deturpano quel luogo, forse non sarà neanche l'ultima, ma ogni qual volta ciò avverrà ci impegneremo affinché il decoro venga ripristinato il prima possibile".