Seminara, inaugurato il 'Museo delle Ceramiche di Calabria'

"Un patrimonio d’inestimabile valore al cui interno s’inscrive la prodigiosa arte dei maestri ceramisti di Seminara". Le parole del consigliere Quartuccio

L’inaugurazione del “Museo delle Ceramiche di Calabria” a Seminara rappresenta uno step importante lungo l’iter di valorizzazione delle tipicità reggine e calabresi: questa la riflessione del consigliere metropolitano delegato alla Cultura Filippo Quartuccio.

L’esposizione di oltre 500 pezzi provenienti da 20 importanti centri di produzione di tutta la Calabria nell’allestimento curato da Monica De Marco prende corpo nel luogo più pertinente: un angolo di Calabria molto famoso per la sua millenaria produzione di ceramiche di qualità, in grado di sedurre perfino un genio dell’arte come il pittore Pablo Picasso.

«Proprio questo dato – osserva Quartuccio conforta, rispetto al percorso tracciato, su impulso del sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà e mio, con la recente approvazione del Rei, il Registro delle eredità immateriali. Un patrimonio d’inestimabile valore al cui interno indubbiamente s’inscrive la prodigiosa arte dei maestri ceramisti di Seminara».

Seguici su telegramSeguici su telegram