Villa San Giovanni, attivo lo 'Sportello Giovani'

Lo sportello offre ai ragazzi la possibilità di poter parlare delle proprie difficoltà e problematiche

Il Sindaco f.f. dott.ssa Maria Grazia Richichi continua a caratterizzare il comune di Villa San Giovanni quale Istituzione sempre attenta al contrasto del disagio psicologico e orientata ad analizzare i fenomeni sociali delle fasce giovanili: prosegue, infatti, anche alla luce degli ultimi avvenimenti che vedono proprio i ragazzi al centro di situazioni di criticità e rischio di devianza, nel proporre tra le altre iniziative “Lo Sportello Giovani”.

Le attività dello Sportello Psicologico sono già avviate e inserite tra i servizi presentati nel corso dell’ultimo anno. I giovani sono stati e rimangono una fascia particolarmente attenzionata che merita servizi e spazi dedicati. La loro delicata fase necessita di interventi per fronteggiare eventuali problemi che rischiano di sfociare, se non adeguatamente approfonditi, in veri e propri disagi psichici, sociali, e relazionali. Purtroppo anche l’uso e abuso di alcool sta evidenziando una forte problematicità territoriale che porta a
comportamenti disfunzionali e a volte anti-sociali.

Qui i giovani possono trovare un momento di ascolto, di ricerca di soluzioni ma anche di confronto su abitudini e usi che rischiano di portarli ad intraprendere strade sbagliate.

Lo sportello psicologico curato dalla dott.ssa Tiziana Catalano Psicologa dell’Ambito Territoriale 14 rientra tra le azioni di prevenzione e benessere della comunità. Oggi più che mai, considerata la straordinarietà di questo momento in cui sono richiesti peculiari supporti per superare la fase emergenziale in cui tutta la cittadinanza si trova, anche gli adolescenti continueranno ad essere al centro delle attenzioni del Comune di Villa San Giovanni tramite l’intervento di personale professionale. Lavorare sulle relazioni continuerà ad essere una prerogativa per offrire ai cittadini un aiuto concreto attraverso personale qualificato, infatti le trasformazioni sociali che siamo chiamati ad affrontare richiedono sensibilità ed attenzione da parte delle istituzioni e apertura all’ascolto del singolo.

Lo Sportello Giovani, all’interno della programmazione dei servizi offerti alle famiglie, si caratterizza per la messa in rete delle istituzioni con le istituzioni scolastiche e ogni centro aggregativo.

Il servizio potrà essere usufruito da tutti i giovani, previo consenso dei genitori per i minorenni, nel pieno rispetto della privacy e tenendo conto di tutte le norme vigenti anche in materia di sicurezza covid-19. Massima attenzione e sinergia anche con le forze dell'ordine presenti sul territorio con ruolo importante di controllo
capillare e costante.