I Subsonica stregano il Castello Aragonese. In arrivo i concerti di Aiello e Michielin

La band torinese ha ripercorso 25 anni di carriera. Attesa per i prossimi concerti a Reggio Calabria

“Subsonica – Estate 2021” tour, il tour composta da un ricco calendario che la band torinese sta proponendo in una serie di date in alcune tra le più magiche location della Penisola ha toccato anche Reggio Calabria. Una sera calda di agosto ha ospitato nella suggestiva location del Castello Aragonese il concerto dei Subsonica, in una tournèe dal significato ben preciso.

Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio infatti con il tour che li sta portando in giro per l'Italia vogliono celebrare sul palco e insieme a tutti i loro fans l’anniversario dei 25 anni di carriera, dall’esordio datato 1996.

La celebre band torinese in riva allo Stretto ha proposto una scaletta ricca di vecchi e nuovi successi, con particolare attenzione sull’album di debutto “Subsonica” (1997).

Ai brani del primo disco, come in un lungo viaggio nel tempo, la band torinese ha aggiunto le canzoni più conosciute dal grande pubblico. Nuova ossessione, Fenice, Liberi tutti, Il diluvio, Il cielo su Torino e tanti altri brani cantati all'unisono da Samuel e dal pubblico presente al Castello Aragonese.

Spazio anche per un omaggio a Franco Battiato con 'Up patriots to arms', uno dei tanti brani che hanno reso grande il cantautore siciliano. Le canzoni volano via rapidamente, una scaletta robusta è resa accattivante dalla passione e l'energia messa sul palco dalla band torinese.

Arriva così il momento dei bis, con l'immancabile Tutti i miei sbagli che è il sipario di un concerto  che conferma le qualità di un gruppo che è riuscito a rimanere nel corso dei lustri fedele a sè stesso, pur rinnovandosi costantemente.

I prossimi appuntamenti

Dopo l'apprezzato concerto dei Subsonica, ìn arrivo a Reggio Calabria Aiello e Francesca Michielin.

Aiello, pseudonimo di Antonio Aiello, il trentacinquenne cantautore cosentino divenuto uno degli idoli dei giovani e non solo, terrà due concerti nella sua regione: il primo, sabato 21 agosto nel magico scenario del Teatro dei Ruderi dell’Area Archeologica di Cirella Antica a Diamante, mentre il secondo, il 24 agosto, nella storica Piazza del Castello Aragonese di Reggio, trasformata in un teatro sotto le stelle come per ogni appuntamento di Fatti di Musica, con 1000 posti a sedere. Entrambi i concerti inizieranno alle ore 21.30.

Fatti di Musica proseguirà poi il 26 agosto alle 21.30, sempre nella splendida Piazza del Castello Aragonese di Reggio con l’unico concerto di Francesca Michielin. Anche lei protagonista con Fedez dell’ edizione 71 del Festival di Sanremo, con il brano Chiamami per nome, certificato doppio platino, e il cui video conta oltre 33 milioni di views, è certamente una delle cantautrici più brave e seguite. Dopo la collaborazione con Samuel dei Subsonica nel singolo Cinema, la Michielin ha annunciato 10 nuovi show in tutta Italia, tra cui quello di Reggio.

I biglietti dei concerti, 1000 ad evento nel rispetto dei limiti anti-contagio Covid19, sono disponibili online su www.ticketone.it e nei punti autorizzati Ticketone.

 

Per ogni informazione sono disponibili il tel. 0968441888, il sito www.ruggeropegna.it, la mail [email protected] e le pagine ufficiali dei vari artisti.