Ternana: Bandecchi, l'amaro sfogo dopo un'altra sconfitta

"Gallo fa l'allenatore, i ragazzi giocano e io vado a lavorare cosi pago anche gli stipendi..."

Dopo la sconfitta contro la Reggina ed il pareggio di Catania in Coppa Italia, utile a conquistare la finale contro la Juventus Under 23, la Ternana cade in maniera sorprendente in casa contro la V. Francavilla. Sprecata una buona opportunità di avvicinamento alla parte più alta della classifica ed ora diventa consistente anche il distacco dal secondo posto occupato dal Bari. A fine gara non si è fatto attendere il commento del presidente Stefano Bandecchi, riportato dai colleghi di ternananews.it:

"La partita l'avete vista tutti, vi è piaciuta? Abbiamo onorato la maglia? No, quindi dobbiamo riflettere. Ho chiesto all'allenatore di trovare la risposte perchè viene pagato anche per queste, ho chiesto lo stesso ai giocatori perchè vengono pagati profumatamente per avere delle risposte. Una squadra di calcio può avere un momento di nebbia. Dobbiamo riflettere su tutti. Questi signori sono venuti da dodicesimi, ora sono decimi, ci hanno battuto e bene, hanno fatto una bellissima partita, ci hanno messo sotto.

Vogliamo vincere i playoff, ma abbiamo due risultati, se perdiamo nemmeno i playoff facciamo. Solo una cosa ho proibito di dire a Gallo che la squadra non ha responsabilità, qui ognuno deve assumersi le proprie responsabilità. In campo ci vanno i ragazzi, l'ho detto anche a loro. Ho domandato se nello spogliatoio è successo qualcosa e mi hanno detto di no, tutti sono tranquilli, Gallo fa l'allenatore, i ragazzi giocano e io domattina vado a lavorare cosi pago anche gli stipendi".