Ultimo giro di giostra. Reggio saluta la sua Ruota

Ci ha accompagnato per l'intera estate, facendo divertire reggini e turisti. La Ruota Panoramica lascia Reggio Calabria e ringrazia i reggini. Quando la rivedremo?

Lungomare Falcomatà e Ruota panoramica, binomio perfetto.

Reggio Calabria non aveva mai visto nulla di simile. Parliamo pur sempre di una giostra, ma che giostra.

Posizionata in un luogo strategico, visibile anche dalla Sicilia e da ogni punto della città, l’attrazione della ruota panoramica, fortemente voluta dall’assessore al turismo dell’amministrazione comunale Giovanni Latella e dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, si è rivelata una mossa vincente. E per più motivi.

La bellezza e l’imponenza di una simile struttura non può che abbellire il già incantevole lungomare reggino. Tra selfie, video e commenti (quasi tutti positivi) su Facebook, nei primi giorni (metà aprile) non si parlava d’altro. Tutti a fotografarla per immortalarne il ricordo. E anche CityNow ha confezionato, a pochi giorni dall’installazione, un piccolo video che ha raggiunto ad oggi oltre 325 mila visualizzazioni con un boom di interazioni tra commenti, like e condivisioni.

Guarda il video

Ruota Panoramica Reggio Calabria

😍 Tanto attesa, finalmente attiva la ruota panoramica di #ReggioCalabriaLE INFO: https://bit.ly/2vdo8W7

Gepostet von CityNow am Freitag, 19. April 2019

Anche l’indotto generato dalla ruota panoramica è stato senza dubbio positivo per la città e per tutti gli operatori commerciali.

Domenica 22 settembre, per la ruota panoramica e per i reggini, sarà però l’ultimo giro di giostra. A partire da lunedì 23, non vedremo più il grande cerchio colorato attorno allo Stretto. E arrivano i saluti finali.

“Stiamo stati bene, anzi benissimo – commenta ai nostri microfoni Ivan Montenero, titolare dell’azienda che ha portato la ruota panoramica a Reggio Calabria – Dal 19 aprile ad oggi sono esattamente cinque mesi. Non eravamo mai stati così a lungo in un unico posto. Un’esperienza senza dubbio positiva”.

Insieme alla sua famiglia e quella del suo socio Ivan Montenero ha trascorso in riva allo Stretto l’intera estate.

“Mia moglie ed i miei figli si sono trovati molto bene. Ringraziamo i reggini per averci accolto con grande ospitalità. La ruota ha girato giorno e notte, i primi mesi sono saliti molti reggini. Poi da metà luglio e per l’intero mese di agosto si è riempita di turisti. Abbiamo sottoscritto molte convenzioni con associazioni, Università e varie realtà locali nonchè accordi con organizzazioni di eventi, ospitando ad esempio tutti gli atleti dell’importante regata velica”.

Tutto perfetto dunque. Considerando che l’amministrazione comunale ha solo guadagnato, attraverso la tassa di occupazione suolo, i reggini non possono che essere soddisfatti di una simile iniziativa.

“Abbiamo imparato a conoscere molto bene il popolo reggino in questi mesi – conclude IvanMontenero – Ha tantissime qualità ma si lamenta troppo e non è mai contento di ciò che ha. Reggio Calabria è una città splendida. Voi reggini dovreste essere più uniti e amare maggiormente la vostra città. Tornare a Reggio la prossima estate? Probabile, vedremo”.

Sabato e domenica, la ruota panoramica attende i reggini per l’ultimo giro di giostra.

L’augurio è di rivederla brillare nuovamente sullo Stretto.

Guarda il video

Seguici su telegramSeguici su telegram