Reggio, all'Università Mediterranea il corso su 'Intelligence e Nuove Sfide dell'Era Globale'

Il corso di alta formazione attivato per l'anno accademico in corso daL Dipartimento PAU e dalla Fondazione Margherita Hack

Ristobottega

Il Dipartimento PAU dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria e la Fondazione Margherita Hack hanno attivato per l’A.A. 2023/24 il Corso di Alta Formazione in: “Intelligence e Nuove Sfide dell’Era Globale”.

Il Corso è rivolto a tutti coloro che intendono apprendere o approfondire tali argomenti: studiosi, liberi professionisti, giornalisti, dipendenti della Pubblica Amministrazione, delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine. Il Corso presenta un forte carattere di multidisciplinarietà, in quanto coniuga differenti competenze nei settori dell’Intelligence, Geopolitica, Economia, Cybersecurity, Tecniche OSINT e HUMINT, al fine di far conseguire ai corsisti mediante metodi didattici avanzati, l’ottenimento e l’approfondimento di conoscenze e di professionalità innovativa, utile all’analisi dei Sistemi Paese, delle macroaree regionali e degli equilibri globali. Una figura professionale utile sia per le istituzioni pubbliche che per le imprese.


Il corso

Il Corso avrà una durata di 3 mesi e sarà articolato in 300 ore totali (12 CFU), di cui 80 ore di lezioni frontali e 40 ore di attività di laboratorio (4 laboratori da 10 ore ciascuno). Il Corso prevede 3 Moduli didattici e 4 Laboratori: Modulo 1: Geopolitica ed Economia, Modulo 2: Antiterrorismo e Sicurezza, Modulo 3: Intelligence, Laboratorio 1: Tecniche OSINT e HUMINT Laboratorio 2: Cyber Intelligence Laboratorio 3: Intelligence e Artificial Intelligence Laboratorio 4: Simulation Room.

Il Corso prevede la frequenza obbligatoria di almeno il 70% delle attività complessive. La sede didattica del Corso è l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria. Le attività didattiche verranno svolte in m 70% odalità blended, presso la sede dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria e su piattaforma Teams. Le lezioni si svolgeranno nei fine settimana.

Al Corso potranno partecipare i laureati con: laurea triennale, specialistica, magistrale e/o vecchio ordinamento. Possono, altresì, accedere al Corso coloro i quali siano in possesso di titoli di studio rilasciati da Università estere e presentino il titolo di laurea corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana.


Inoltre, possono iscriversi, con riserva, anche i laureandi che conseguiranno il titolo prima dell’inizio del Corso di Alta Formazione. Le attività del Corso sono dirette dal Prof. Domenico Marino e coordinate per il Dipartimento Pau dal Dott Pietro Stilo.