Vaccine Day, Tescione: "Giornata storica per la popolazione mondiale. Noi i primi 'influencer'"

Vaccine Day al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio. Le parole del dirigente medico dottor Marco Tescione

Sfruttando le parole del Presidente Conte, "Oggi l'Italia si risveglia. Questa data ci rimarrà per sempre impressa'. A pensarla così anche i medici del GOM che da questa mattina si sottoporranno al vaccino.

Tescione: 'Vaccine Day, una speranza in più'

Ai microfoni di Citynow Marco Tescione, dirigente medico reparto Terapia Intensiva e Anestesia del Gom impegnato direttamente in reparto, non ha potuto che accogliere positivamente questa giornata.

''Mi dedico solo a questo e questa seconda ondata è stata molto più drammatica della precedente. Abbiamo vissuto quello che precedentemente hanno vissuto nelle regioni del Nord. C’è stato un impatto drammatico anche dal punto di vista della mortalità. Abbiamo conosciuto questa malattia sotto diversi aspetti e questo rende ancora più importante questa giornata. Una giornata storica, una giornata mondiale per il semplice motivo che potrebbe rappresentare un cambiamento di rotta per tutta la popolazione mondiale. Domani abbiamo una speranza in più. Possiamo vivere con la speranza di non avere più restrizioni e tutti i dpcm con un’attesa diversa, con una speranza diversa.

Tescione: 'Saremo gli 'influencer' per questa campagna vaccinale'

'Abbiamo deciso col primario di costituire un gruppo folto di 5 medici e 5 infermieri per questa prima campagna di vaccinazione proprio per dare un esempio. Per essere in qualche modo ‘influencer’ in questa campagna vaccinale nei confronti del quale non si possono esprimere giudizi negativi. Grande attenzione ed approfondimento, ma ci affidiamo alle valutazioni fatte precedentemente dall’AIFA e anche da tutte le agenzie del farmaco mondiale. Non ci sono ad oggi descritte grandi complicanze o effetti collaterali, per questo con sicurezza e grande speranza ci approcciamo a questo vaccino'.