Guardia di Finanza, infiltrazioni mafiose all'interno di una società reggina

Le fiamme gialle di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un provvedimento di applicazione della misura di prevenzione dell’amministrazione giudiziaria per sei mesi nei confronti della A.E.T. S.r.l., società reggina operante nel settore edilizio.

Dalle indagini sono emersi sufficienti indizi in ordine alla “permeabilità” della A.E.T. S.r.l. rispetto alle infiltrazioni della criminalità organizzata, nonché in ordine alla agevolazione effettuata dalla società proposta in favore di soggetti legati alle cosche di ndrangheta.