'Vitalizi' in Calabria, il Consiglio ci ripensa: 2 minuti per approvarli, 2 ore per toglierli

Retromarcia del Consiglio regionale

Si è riunita con oltre due ore di ritardo (prevista per le ore 13:00 e iniziata dopo le 15:00) l'assemblea regionale della Calabria, presieduta da Domenico Tallini.

Il Consiglio regionale della Calabria si è riunito questo pomeriggio in seduta straordinaria con un solo punto all'ordine del giorno: l'abrogazione totale della proposta di legge con la quale sono state apportate modifiche a due articoli della Legge Regionale 13/2019.

Secondo Tallini era "urgente chiarire all'opinione pubblica che l'Assemblea in alcun modo intende favorire, perpetuare o addirittura ripristinare 'privilegi' che sono stati già cancellati".

E' stata dunque abrogata la norma che estende le indennità ai consiglieri decaduti.

Il pasticcio tuttavia rimane e i calabresi di certo non dimenticheranno il caos che ha imbarazzato la Calabria proprio in un periodo così delicato come quello della fase 2 legata all'emergenza COVID.