Viterbese: assenze pesanti per mister Calabro

Il tecnico: "La Reggina in casa ha sempre vinto. Ha giocatori forti"

Una sfida complicata per la Viterbese quella di domenica pomeriggio al Granillo contro la Reggina. Alle oggettive difficoltà si aggiungono assenze importanti come quelle di Errico per squalifica, Palermo e Tounkara per infortunio.

“Abbiamo assenze importanti – dice l’allenatore Calabro ai microfoni di tusciaweb.eu - ma i giocatori disponibili stanno bene. C’è qualche elemento non al massimo ma sono convinto di mettere in campo una squadra che si farà apprezzare. Sarà determinante l’approccio ma anche tutto il resto della gara. La Reggina in casa ha vinto sempre e ha giocatori forti sia tra i titolari che in panchina.

Tounkara? Non parte. In coppia con Volpe ha fatto benissimo ma non riesco a utilizzare il tandem per via degli acciacchi. Culina non è al massimo. Besea? Rientra e può essere un’arma. Il nostro problema principale è che stiamo prendendo troppi gol. Dobbiamo pensare a non prendere gol e poi farli. Per il futuro non sono preoccupato perché vedo grandi potenzialità sia tra i giovani che tra gli esperti”.