XIII Torneo Nazionale di calcio degli architetti: ottimo risultato del consorzio 'Reggio Calabria - Vibo Valentia'

Lo scudetto è stato vinto dagli architetti di Catania

La squadra di calcio, composta in consorzio, dagli architetti di Reggio Calabria e di Vibo Valentia e patrocinata dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori. Paesaggisti e Conservatori della provincia di Reggio Calabria, presidente arch. Ilario Tassone, e dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori. Paesaggisti e Conservatori della provincia di Vibo Valentia, presidente arch. Fabio Foti, nei giorni scorsi ha ottenuto un ottimo risultato all’XIII Torneo Nazionale di calcio degli ordini degli Architetti, ottenendo in quarto posto assoluto.
La manifestazione nazionale organizzata dall’associazione “Architetti calcio Salerno” con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori. Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno, si è svolta dal 5 al 9 giugno 2024 a Paestum ed ha visto scendere in campo parecchie squadre rappresentanti diversi Ordini provinciali.
Il consorzio “RC-VV” ha vinto brillantemente il proprio girone di qualificazione composto da Messina, Foggia e da una rappresentativa di Salerno non subendo alcuna rete al passivo. In semifinale ha incontrato il Catania perdendo per 1 a 0, con una autorete, in una partita molto tirata, sofferta e sfortunata. Nella finale per il terzo e quarto posto, giocata contro Napoli, si è perso 2 a 1 giocata con pochi stimoli da entrambe le squadre. Lo scudetto è stato vinto dagli architetti di Catania che ha vinto 4 a 2 contro il Salerno mentre il miglior difensore del TNAC è stato attribuito al reggino Santo Caserta a testimonianza del valore della squadra.
Grande la soddisfazione per tutti i componenti la consorzio “RC-VV”, dall’allenatore Francesco Errigo al mental coach Giuseppe Santisi, e da tutti i calciatori: Aneri Gianni, Caserta Santo, Chilà Francesco, Cilea Giuseppe, Crucitti Giuseppe, Iamonte Francesco, Leone Antonio Maria, Licastro Giuseppe, Praticò Vincenzo, Polimeno Giuseppe, Principato Antonio, Romanini Bruno, Russo Gaetano, Sgroi Junio Valerio, Tornatora Marco, Tripodi Annunziato, Tripodi Giuseppe, Triscari Alessandro, e Vizzari Annunziato (Reggio Calabria), Cosentino Francesco, Dileo Francesco, Dileo Giuseppe, Maluccio Salvatore, Pontoriero Girolamo e Tripodi Pasquale (Vibo Valentia).
Da segnalare, inoltre, che venerdì 7 giugno nella splendida cornice di Villa Salati, immersa nel Parco Archeologico di Paestum, si è svolto un incontro-dibattito dal titolo “Progettare il possibile: il Masterplan del litorale Salerno Sud”, moderato dall’architetto Domenico Maria Manzione e con la partecipazione attiva degli architetti Fabio Foti e Ilario Tassone. Nella stessa serata è stata inaugurata una mostra di progetti provenienti dagli ordini professionali partecipanti. L’ordine di Reggio Calabria era presente con il Progetto di completamento del “Regium Waterfornt di Reggio Calabria” realizzato da Artuso Architetti Associati e con il Progetto di riqualificazione dell’ex cinema Orchidea di Reggio Calabria “Mediterranean Cultural Gate” realizzato da Raffaele Sarubbo.
Perfetto connubio tra sport ed alta formazione.