Omofobia, Klaus Davi: "In Calabria mai avvertita, Sud più avanti del Nord"

Klaus Davi dichiara: "Altro che omofobia, il Sud è più avanti del Nord"

«Onestamente quando mi sono  trovato  in Calabria o Sicilia per questioni di lavoro nessuno si è mai permesso di dire alcunché. Sono uscite delle battute sui social, ma quelle non le considero neanche. Quello che non si vuole dire è che il Sud ha espresso amministratori gay come Vendola e Crocetta, solo per citarne due. E di peso.

Al Nord, dove si ostinano a dare lezioni di etica e di civiltà, questo non è ancora accaduto. Ma nessuno lo dice perché si deve per forza dire che al Sud sono arretrati».

Lo ha dichiarato il massmediologo e candidato sindaco a San Luca Klaus Davi, che ha aggiunto:

«Da quando ho rivelato la mia relazione con un carabiniere la gente continua a chiedermi di presentarglielo e mi fanno gli auguri con uno slancio di affetto e rispetto. Altro che omofobia».

Seguici su telegramSeguici su telegram