Reggio, nasce la sinergia tra Università Mediterranea e Ordine degli Avvocati

Un accordo per consentire agli studenti universitari di coniugare le conoscenze teoriche alle tecniche pratiche per un più rapido inserimento nel mondo professionale

L’Università Mediterranea, da sempre impegnata nella costituzione di una rete di scambio di conoscenze con altre realtà accademiche e istituzionali, nella persona del Rettore, Ing. Santo Marcello Agrippino Zimbone, l’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria, il cui Consiglio, ai sensi dell’ art 29 L n.247/2012, ha la funzione di organizzare e promuovere attività formativa e culturale, nella persona del suo Presidente, Avvocato Rosario Infantino e la Camera reggina degli Avvocati tributaristi, federata all’unione delle Camere Tributarie (UNCAT), rappresentata dall’Avvocato Antonino Quattrone, hanno sottoscritto un accordo d’intenti finalizzato a promuovere attività di studio e ricerca, sia per assicurare agli avvocati tributaristi una pertinente ed adeguata formazione nella giurisdizione tributaria, sia per consentire agli studenti universitari di coniugare le conoscenze teoriche alle tecniche pratiche per un più rapido inserimento nel mondo professionale.

Una sinergia istituzionale che ha già prodotto un primo risultato attraverso lo svolgimento di un Corso di Alta Formazione in Diritto Tributario, organizzato dalla Uncat a livello nazionale, di cui Reggio Calabria, per la prima volta a livello nazionale, è sede formativa.

Responsabili per l’attuazione e la gestione delle attività di cui all’accordo di intenti, sono: l’avv. Antonino Quattrone per la Camera degli Avvocati tributaristi della Provincia Di Reggio Calabria; l’Avvocato Saveria Cusumano per l’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria e il Prof. Giuseppe Pizzonia per l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.