Allegria e sorrisi in compagnia della Befana dell'Avis 3.0

La Befana dell'Avis da 40 anni allieta questa giornata di festa con doni e scatti fotografici per i figli piccoli dei donatori.

La Città dei bambini di Reggio Calabria ha ospitato, per il secondo anno consecutivo, il tradizionale appuntamento con la Befana dell'Avis che da 40 anni allieta questa giornata di festa con doni e scatti fotografici per i figli piccoli dei donatori.

Una vivace occasione di condivisione in cui rinsaldare il legame con l’associazione nel segno della solidarietà e del divertimento per i bambini.

Con la presidente dell’Avis comunale reggina, Myriam Calipari, presente anche il consigliere nazionale Mimmo Nistico’ .

«Anche quest’anno – ha evidenziato Marco Nisticò, coordinatore dei Giovani dell’Avis comunale di Reggio Calabria -  unendo alla consegna del dono da parte della generosa vecchietta anche il gioco e il divertimento all’interno del parco giochi della Città dei Bambini, abbiamo voluto confermare questa nuova formula per la Befana Avis. Si tratta di un appuntamento storico che l’Avis comunale di Reggio Calabria organizza per le famiglie dei suoi donatori e delle sue donatrici da decenni e che noi giovani intendiamo mantenere ed innovare».

Myriam Calipari, presidente dell’Avis comunale di Reggio Calabria, sottolinea:

«L'Avis comunale di Reggio Calabria ha chiuso il 2018 con 7242 sacche di sangue raccolte. Un risultato reso possibile dal prezioso contributo dei nostri donatori e delle nostre donatrici che ringraziamo infinitamente, nella consapevolezza che il nostro impegno comune deve proseguire senza sosta. La strada verso la rivoluzione culturale sempre più necessaria e indifferibile, che sollevi le coscienze circa il dovere di solidarietà al quale tutti siamo chiamati anche attraverso la donazione di sangue, è ancora lunga. Noi non ci scoraggiamo e proseguiamo, forti della solidità della Famiglia che ci sentiamo di essere diventati grazie ai donatori tutti e alle loro famiglie».

Seguici su telegramSeguici su telegram