Bari, Antenucci: 'Non siamo mai riusciti ad avvicinarci alla Reggina'

L'attaccante barese spiega il perchè di quel distacco

Ospite di Csiamo web sulle reti Rai, l'attaccante del Bari Mirko Antenucci, in attesa che il suo Bari entri in gioco nei play off, analizza la stagione ed il perchè in B ci è andata la Reggina e non la sua squadra, dichiarazioni riprese da tuttoC: ""Non è il giocatore che ti fa 15 gol a decidere tutto, se non siamo andati in B è perché qualche problema lo abbiamo avuto, ma siamo lì davanti ed è una cosa positiva. C'è da migliorare e ci stiamo lavorando. Sappiamo dove dobbiamo intervenire. Io sono venuto a Bari perché la società è una garanzia, si volevano fare le cose in una certa maniera. Ma vincere non è mai facile, nonostante si possano prendere giocatori importanti con una proprietà importante. Logicamente sarebbe meglio vincere subito. Abbiamo pagato un inizio di campionato con risultati altalenanti, dove non trovavamo una identità vera di squadra. Poi col nuovo mister abbiamo fatto 25 risultati utili consecutivi, eppure non siamo mai riusciti ad avvicinarci alla Reggina, cui faccio i miei complimenti".