Pallacanestro Viola, il capitano Fortunato Barrile: "Al PalaCalafiore possiamo esprimerci nel modo migliore"

Il capitano della Pallacanestro Viola evidenzia l'importanza del ritorno nel tempio del basket di Reggio Calabria

Il ritorno al PalaCalafiore per Fortunato Barrile, è stato un momento fondamentale non solo dal punto di vista logistico, si tratta infatti di uno stimolo a far bene per l'intera società, in attesa ovviamente delle disposizioni in merito all'eventuale possibilità di ingresso del pubblico per le partite di campionato, viste le note restrizioni legate alla pandemia.

Il capitano neroarancio ai microfoni di CityNow Sport ha spiegato:

Siamo tornati nel nostro impianto, qui abbiamo giocato contro Catanzaro, però non avevamo realmente assaporato il profumo di casa, non c'eravamo mai allenati. Il ritorno al palazzetto suscita maggiori stimoli per prepararci in modo ottimale.

Il parquet più morbido, lo spogliatoio personale ed organizzato facilita lo spirito di squadra, crea ritmo e feeling prima degli allenamenti, questo tra l'altro è un impianto leggendario, calcarlo ci riempie di orgoglio e di motivazioni.

Per quanto riguarda le partite di Supercoppa, abbiamo sviluppato buon gioco, c'è stato un calo fisico dovuto alle rotazioni che non sono una scusante ma un fattore da considerare, contro Matera abbiamo perso contro una squadra forte, il nostro atteggiamento è quello giusto dobbiamo riproporlo perfezionando la pulizia di gioco.