Reggio, presentato dalla BIESSE il libro "Crimine infinit8" di Barbarossa e Benelli

Il romanzo prende spunto dall'operazione Crimine infinito, l'ambientazione parte da Reggio Calabria, si estende in Lombardia fino ad arrivare in Austria

Si è svolta presso il terrazzo dell'accademia Gourmet la presentazione del libro "Crimine infinit8" edito da Fandango, scritto dai giornalisti, scrittori e registi romani Cristiano Barbarossa e Fulvio Benelli. Grande successo di partecipazione all'esclusiva nazionale proposta dell'associazione culturale BIESSE. Il romanzo prende spunto dall'operazione Crimine infinito, l'ambientazione parte da Reggio Calabria, si estende in Lombardia fino ad arrivare in Austria.

Bruna Siviglia ai microfoni di CityNow ha sottolineato la valenza del progetto  “Liberi di Scegliere”:

Stiamo portando avanti il progetto "Liberi di scegliere", voluto ed ideato dal giudice Roberto Di Bella.

Ha moderato la giornalista Luisa Lombardo, presente il Capo del Gabinetto della Prefettura dott. Marco Oteri, il colonnello Marco Guerrini comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri, il questore di Reggio Calabria dott. Bruno Megale, il procuratore minorile di Reggio Calabria dott. Roberto Di Palma, il presidente della commissione anti 'ndrangheta Antonio De Caprio. Tra i relatori l'avv. Francesca Maria Panuccio, docente di diritto privato comparato presso l'Università degli Studi di Messina, facoltà di Giurisprudenza ed il professore Daniele Cananzi professore di filosofia del diritto, il direttore responsabile del Dispaccio Claudio Cordova, presente il dott. Roberto Pennisi presidente del consultorio diocesano di Reggio Calabria.

Molta partecipazione di pubblico nel rispetto delle norme anticovid presso l'accademia Gourmet di Filippo Cogliandro chef ambasciatore antiracket, oltre al capitano della Finanza Nunzio Difonzo, Comandante in S.V. del Gruppo Reggio Calabria, la comandante della Polizia Municipale di Caulonia avv. Serena Scuderi, il dirigente delle voltanti della Questura di Reggio Calabria dott. Luciano Rindone. Il momento clou è stato il collegamento via Skype con il direttore del TGcom24 Paolo Liguori.

Intervista agli autori

Gli autori Cristiano Barbarossa e Fulvio Benelli ai microfoni di CityNow hanno illustrato gli argomenti centrali rappresentati dal libro:

Nel nostro libro "Crimine infinit8", viene descritto come può esserci il pericolo della coesistenza tra coloro che operano per uscire dalla criminalità, si tratta infatti di una lettura prettamente scientifica. All'interno di questo tipo di dinamiche si sviluppa un poliziesco che può esser letto come una narrazione semplice per sintetizzarne la sua complessità.