L'attesa è finita, esce Boris 4: nel cast i reggini Piromalli e Praticò

Due attori attivi nell'ambiente teatrale reggino e nazionale nell'attesa serie in uscita oggi

Dopo la lunga attesa, è finalmente uscita la quarta stagione di Boris, acclamata serie cult tra le più apprezzate dagli appassionati. Scritta e diretta da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, Boris 4 è stata presentata in anteprima da Alice nella Città, in coproduzione dalla Festa del Cinema di Roma. Nel cast della quarta stagione, tra le new entry ci sono anche i due attori reggini: Alessio Praticò e Peppe Piromalli.

Gli appassionati della serie televisiva da tempo speravano in una quarta stagione che, ora, è realtà. Dopo tre stagioni e un film, scritti e diretti da Mattia Torre, Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, Boris torna infatti sugli schermi (di Disney +) per raccontare, ancora una volta, con un linguaggio satirico e fuori dagli schemi, il dietro le quinte del mondo del cinema e della televisione italiani.

“L’intelligenza della piattaforma Disney è che si fa prendere in giro e graffiare in casa sua”. L’essenza di ‘Boris 4’, l’attesissima quarta stagione della serie cult nata nel 2007 e che da troppi anni aveva lasciato in crisi d’astinenza i suoi seguaci sta nella sintesi consegnata in conferenza stampa da Francesco Pannofino, il mitico regista Renè Ferretti. ‘Boris 4’ è disponibile da oggi su Disney+ con tutti gli otto episodi da trenta minuti prodotti con The Apartment, Fremantle.

A dodici anni dalla terza stagione, scritta e diretta da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, la quarta archivia l’ambientazione della tv generalista (che andava in scena però su Fox) e, in casa Disney, vira su una satira spietata alle regole delle piattaforme, ai dogmi degli algoritmi, del politically correct, dei codici comportamentali.

Un riferimento artistico per la città

Due attori attivi nell’ambiente teatrale reggino e nazionale. Alessio Praticò, dopo la presenza allo stabile di Genova per 7 anni, ha fatto parte in seguito del cast della serie ‘Il Cacciatore’, andata in onda su Rai2, ottenendo un successo di pubblico e critica, e successivamente partecipando ad una delle serie più interessanti del 2018, ‘Il Miracolo’, trasmessa su Sky.

L’attore reggino vanta inoltre un gran numero di interpretazioni in alcune delle produzioni italiane di maggior successo degli ultimi anni, sia sul piccolo che sul grande schermo. Nel 2019 è nel cast de Il traditore di Marco Bellocchio, selezionato per rappresentare l’Italia ai Premi Oscar 2020.

Peppe Piromalli è direttore artistico de “L’Officina dell’arte”, che con il suo progetto, partito nel 2014 presso il Teatro Cilea di Reggio Calabria, è diventato un punto di riferimento culturale e artistico per la città, con un cartellone ricco di artisti di calibro nazionale.