Calcio a 5 Futura, Minnella: 'Qui per volare in alto con un'arma in più'

"La dirigenza è al lavoro per costruire un roster di primo ordine"

La Polisportiva Futura prende forma. Honorio e Martino nello staff tecnico, pronti a svolgere, ugualmente, un proficuo lavoro sul campo, da calcettisti ed accanto a loro i vari Andrea Labate, Peppe Scopelliti, Paolo Parisi tra i pali e conferme e novità pronte ad arrivare.
La prima conferma stagionale è stato lui. Top scorer della prima in A2 Elite della Futura. Simone Minnella, estro e fantasia al potere.

Pol Futura Minnella

Importantissima riconferma. E’ stato difficile, scegliere ancora la Futura?

Sono molto entusiasta per la nuova stagione. Credo che possiamo fare una grande annata agonistica provando ad andare il più avanti possibile.
Sono sicuro che, il nuovo staff tecnico con Honorio e Martino sia già all’altezza di questo compito complicato. La dirigenza è al lavoro per costruire un roster di prim’ordine.
Al primo anno, tutte le squadre ci hanno temuto e rispettato.
La certezza assoluta, invece, è data dal nostro impianto: è indubbio che il Palattinà e la sua gente ci staranno sempre vicini“.

Cosa ne pensi del tandem Honorio-Martino alla guida tecnica?

Ho molta fiducia del nuovo tandem in panchina, anche perchè avendoci giocato insieme so qual è la loro idea di Futsal e sicuramente avranno le capacità giuste per trasmetterla alla squadra. Penso che il prossimo campionato di A2 élite sarà combattuto come il primo. Regnerà l’equilibrio perchè le squadre si equivalgono“.

Un commento sul pubblico del Palattinà?

Non vedo l’ora di tornare a sentire il calore del nostro pubblico, gente fantastica. Proprio questa dev’essere la nostra arma in più, il sesto uomo in campo”.