Calcio - Davide Dionigi: 'Reggina superiore al Bari'

"La differenza la farà il mio amico Mimmo Toscano"

All’indomani della grande sfida al S. Nicola di Bari, con la maiuscola prestazione della Reggina soprattutto nella prima frazione di gioco, continuano i commenti e le considerazioni. A “Buongiorno Reggina” in onda su Reggina TV, ha parlato il doppio ex Davide Dionigi: “E’ stata una bella partita. Un Bari in grandissima difficoltà fisica e tattica. La Reggina ha fatto una mezz’ora di calcio importante, senza respiro, con enorme aggressività e avrebbe potuta anche chiuderla.

Nella seconda parte era prevedibile una reazione da parte del Bari, come anche un ridimensionamento dell’intensità degli amaranto dopo quanto speso nel primo tempo. La Reggina, comunque, ha dimostrato di essere superiore al Bari.

Reggio per me, come anche per tanti altri calciatori, ha rappresentato una magia, quella di un calcio diverso e che probabilmente non ternerà più.

Da allenatore sono stato meno fortunato, ritengo la squadra allora giocasse bene, ma quella Reggina non aveva purtroppo le possibilità per fare quello che si voleva. Peccato, non era colpa di nessuno, tantomeno di Foti, ce ne fossero presidenti come lo è stato lui, forse ci siamo ritrovati nel momento sbagliato.

Toscano può fare la differenza in questa Reggina e più precisamente in questa categoria. E’ cresciuto e si è evoluto nel corso degli anni, non è lo stesso di inizio carriera. Seguo la squadra amaranto con attenzione e sta giocando veramente bene, insieme alla bravura della società nel costruirgli una squadra forte con la sua idea di calcio.

Per la conquista del primo posto vedo favorito il Catanzaro. Ha speso molto e cambiato poco rispetto alla passata stagione, gioca un buon calcio ed ha un ottimo allenatore, anche se la Reggina vista adesso, destinata a crescere, può arrivare fino in fondo”.

Seguici su telegramSeguici su telegram