Calcio, Ministro Spadafora: 'Porte chiuse solo nelle sei regioni interessate'

Allarme Coronavirus: "Al momento nessuna condizione per estendere le restrizioni"

"Il Ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora ha parlato, all'uscita da CONI, dell'allarme coronavirus: "Si possono disputare le competizioni sportive a porte chiuse nelle sei regioni interessate, che sono Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Liguria ed Emilia-Romagna. Monitoriamo passo dopo passo, in questo momento non ci sono condizioni e motivazioni per estendere le restrizioni ad altre regioni", le dichiarazioni riprese da TMW".

In virtù di questa dichiarazione, al momento, Catanzaro-Reggina si giocherà regolarmente a porte aperte.