Calciomercato Reggina: aggiornamenti sui rinnovi di Baroni, Nicolas e Bianchi

Taibi: "Finalmente niente rivoluzioni, così si riducono i margini di errore"

Non ci saranno rivoluzioni. Lo ha detto il presidente Luca Gallo, lo ha ribadito il Ds Massimo Taibi. C'è una buona base sulla quale costruire l'organico della prossima stagione e quindi rimane come primo obiettivo quello di riuscire ad individuare quei cinque o sei elementi in grado di poterlo irrobustire, tra calciatori di categoria e qualche giovane. Prima di qualsiasi movimento in entrata, però, ci sono tre situazioni di una certa rilevanza da risolvere.

I rinnovi di Baroni, Nicolas e Bianchi

La prima riguarda la conduzione tecnica. La società è stata chiarissima: c'è l'assoluta volontà a continuare il rapporto con mister Baroni, fermo restando che i matrimoni si fanno in due. Ovvio riferimento ad un accordo che le parti dovranno trovare tra rapporto contrattuale e obiettivi da raggiungere, quindi anche futuri interventi sul mercato. Lo stesso Baroni ha espresso il desiderio di dare continuità al lavoro avviato nella seconda parte di questa stagione, bisognerà a questo punto vedere se le parti troveranno un punto di incontro. La Reggina ed il procuratore del tecnico si incontreranno la prossima settimana, c'è molta fiducia. La prossima settimana potrebbe essere decisiva per gli altri due rinnovi, quello del portiere Nicolas e del centrocampista Nicolò Bianchi. L'estremo difensore resterebbe volentieri alla Reggina, ma anche qui va trovato un accordo sul piano economico. Lunedi il Ds Taibi incontrerà il procuratore di Bianchi. Di comune accordo le parti si erano date appuntamento al termine della stagione e per il centrocampista desideroso di vestire ancora l'amaranto, ci sono buone possibilità che ciò avvenga.