Calciomercato Reggina: Taibi su Di Carmine, Asencio, mister Aglietti e gli obiettivi

"Non è semplice chiudere una trattativa, non amo i proclami, contano i fatti"

Adesso è il momento di attendere. Per ammissione del Ds Taibi, intervista rilasciata a Gazzetta del Sud, il mercato in entrata della Reggina si ferma per dare priorità alle cessioni. Il dirigente amaranto ha fatto alcuni passaggi sui possibili altri acquisti:

Aglietti, Di Carmine e Asencio

"Alfredo Aglietti è una garanzia, non è stato scelto a caso. I nuovi si stanno gradualmente inserendo e sono fiducioso in vista dell'inizio del campionato. Stiamo parlando con gli agenti di Di Carmine e Asencio, li stiamo seguendo. Non è semplice chiudere una trattativa. Fortunatamente quelle per Hetemaj, Ricci e Laribi si sono concluse positivamente, non amo i proclami, contano i fatti".

Gli obiettivi stagionali

"Ragioniamo partita dopo partita. Puntiamo a disputare un buon campionato, un'analisi della situazione possiamo farla a marzo. Sarebbe fondamentale partire di slancio e sfruttare il doppio turno casalingo contro Monza e Ternana, ma sappiamo che ci troveremo di fronte due squadre forti".