Reggina, Taibi: 'Il mercato in uscita ci sta condizionando'. Le posizioni di Rossi, Garufo e Gasparetto

Il dirigente amaranto parla anche di Folorunsho e delle possibilità di riaverlo

Sta provando in tutti i modi a rendere l'organico della Reggina competitivo, ma per poter completare la campagna trasferimenti, dovrà faticare molto soprattutto con le operazioni in uscita. Il ds Taibi ai microfoni di Gazzetta del Sud:

Folorunsho e le operazioni in uscita

"Folorunsho come Zanoli è un giocatore importante, mi piacciono molto ma ciò non significa riuscire automaticamente a centrare gli obiettivi. Il mercato in uscita ci sta condizionando, dobbiamo dare priorità alle cessioni, gli altri acquisti verranno in un secondo momento. Rossi ha detto no ad alcune proposte, su Garufo stiamo lavorando come anche per Gasparetto. Puntiamo a far partire cinque o sei elementi e non è facile per una serie di motivi. La pandemia ha condizionato il nostro movimento, ci sono società che ancora non si sono mosse".