Comunali Reggio, raggiunto l'accordo tra Angela Marcianò e liberalsocialisti

La candidata a sindaco sigla una nuova alleanza

C'è voluto un lunghissimo colloquio telefonico tra la Prof. Angela Marcianó ed il segretario dei Liberalsocialisti per l'Italia, Antonino Distefano per sancire l'alleanza tra i Liberalsocialisti e Angela Marcianò candidata a Sindaco di Reggio Calabria.

Nel corso del colloquio è stata riscontrata ampia convergenza sulla necessità di fare di Reggio Calabria la grande capitale del Mediterraneo, con la sua storia culturale e artistica. Non deve più vivere nel caos e nella rassegnazione. Reggio Calabria deve rompere con il passato, deve essere ben governata ed efficiente, perché Reggio ha il dovere di essere grande e il diritto di cambiare.

Dal canto loro, i Liberalsocialisti ritengono che sia Angela Marcianó la candidata che meglio risponde alla domanda di cambiamento che si alza prepotentemente dalla città, per la sua storia professionale e personale, ma anche politica se si vuole, senza scheletri nell'armadio. Donna libera e di alto profilo morale.

Dal canto suo, Antonino Distefano ha dichiarato che il distorto sviluppo della città ha favorito nuove povertà, emarginazione, insicurezza, criminalità.

"Con il Sindaco Angela Marcianó intendiamo risolvere i problemi dei più deboli e dei più bisognosi. È un'esigenza di civiltà e di progresso perché Reggio Calabria ha il dovere di essere più umana e il diritto di cambiare. Sono certo che i Reggini sapranno apprezzare la nostra offerta politica ed insieme cambiare la città".

Nei prossimi giorni, nel corso di una conferenza stampa presente con il candidato sindaco, il vice segretario dei Liberalsocialisti per l'Italia, Innocenzo Di Lorenzo, verrà illustrato i termini della odierna intesa.