Comune di Reggio, l'assessore Martino: 'Al lavoro su nuovi bandi per le imprese'

"Presidenza del Consiglio o della Repubblica ad una donna", l'auspicio dell'assessore al Comune di Reggio Calabria

Comune di Reggio Calabria, meno di due messi trascorsi dall'insediamento della nuova giunta, guidata dal f.f. Paolo Brunetti. Tra le new entry, l'assessore alle attività produttive Angela Martino.

In una fase particolarmente delicata e complessa non solo per la Calabria ma per tutta l'Italia, è ancora più importante che il tessuto economico-produttivo non si deprima oltremodo, complice le enormi difficoltà derivanti dalla Pandemia.

L'assessore Martino, ospite del format di CityNow 'Live Break', fa il punto della situazione allo stato attuale e definisce le prossime strategie.

"In questa fase, l'assessorato da me guidato sta operando in un doppio binario. Da un lato, la definizione di un piano progettuale anche alla luce di tutte le difficoltà dell'attuale contesto storico, dall'altro il prendere atto delle varie problematiche che riguardano la nostra città. Ci sono risorse per 5 milioni di euro che andranno investiti entro dicembre 2023 per definire bandi e pubblicarli.

Il bando imprese? Non è stato attrattivo come pensavamo, per questo pensiamo ad una fase di ascolto e condivisione in vista dei prossimi bandi da pubblicare. Serve un analisi del contesto in cui si opera, anche l'amministrazione deve anche fare autocritica rispetto a quanto fatto in passato e tentare strade diverse". 

Il commercio su area pubblica uno dei temi che l'assessore Martino sta attenzionando in modo particolare. Costante inoltre il dialogo con le associazioni di categoria, a partire dalla Camera di Commercio.

"Dal giorno del mio insediamento, il primo incontro è stato proprio con Ninni Tramontana. Con il presidente della Camera di Commercio stiamo avviando una sorta di sinergia, anche legata all'anniversario dei 50 anni dal ritrovamento dei Bronzi di Riace, evento importante non solo da un punto di vista culturale ma anche economico.

Purtroppo la stagione dei saldi risente della nuova ondata dei contagi e così come accaduto a livello nazionale non è stata sinora soddisfacente. Assieme al sindaco f.f. Brunetti abbiamo incontrato le associazioni di categoria, l'ultimo Decreto Sostegni presente misure insufficienti nei confronti delle imprese. Faremo la nostra parte -assicura Martino- stando al fianco degli imprenditori".

Riguardo lo stallo che perdura all'interno della macchina amministrativa in relazione alla mancata assegnazione di alcune deleghe e commissioni, l'assessore alle attività produttive si dice fiduciosa. "L'assetto non completo dell'amministrazione sta causando un vulnus all'interno della stessa. Mi auguro che a breve tutte le caselle possano essere definite secondo quelle che saranno le idee e intenzioni del sindaco f.f. Brunetti. Ci sono stati diversi incontri su questo tema, credo che a breve la situazione verrà risolta".

Sulle elezioni del Presidente della Repubblica, Angela Martino ha un desiderio: "Non faccio nomi ma ho un auspicio. Se dovessero cambiare entrambe le postazioni (presidente del Consiglio e della Repubblica, ndr) mi auguro che una di queste vada ad una donna", le sue parole.