Coronavirus, il bollettino del GOM: oltre 1300 vaccinati, 4 i decessi

Coronavirus, diramato il bollettino del GOM del 7 gennaio. Nel report quotidiano viene inserito anche il numero esatto dei vaccinati

E' stato diramato il nuovo bollettino medico del GOM di Reggio Calabria che, per la giornata odierna, comunica che  i soggetti sottoposti alla somministrazione della prima dose del vaccino anti-COVID sono 1.374 ma registra 4 decessi a causa del virus.

Continua la campagna anti covid, 1374 vaccinati

Vaccino Covid

In riferimento alla Campagna di Vaccinazione in atto, si comunica che, ad oggi, i soggetti che si sono sottoposti alla somministrazione della prima dose del vaccino anti-COVID sono 1.374.
Sono stati vaccinati tutti gli aventi diritto che ne hanno fatto richiesta, i quali rappresentano il 65% circa della platea potenziale.

I soggetti sottoposti allo screening per CoViD-19 sono 185. Di questi, 5 sono risultati positivi al test.
In seguito a 4 ricoveri, sono 86 i pazienti positivi al CoViD-19 ricoverati in Ospedale: 35 sono in degenza ordinaria nell’Unità Operativa di Malattie Infettive, 26 in Pneumologia, 18
in Medicina d'urgenza e 7 in Terapia Intensiva.
I pazienti finora accolti dal G.O.M. sono 594 (di questi, 6 hanno avuto un doppio ricovero per un totale di 600 ricoveri).

La Direzione Aziendale inoltre,  comunica che nella giornata di oggi si sono registrati 4 decessi, di cui uno in Terapia Intensiva.
Si tratta di due uomini di 75 e 66 anni, e di due donne di 87 e 93 anni, tutti con severe patologie concomitanti all'infezione da CoViD-19.
Il G.O.M. si unisce al dolore dei familiari e porge loro sentite condoglianze.

Il GOM raccomanda la prevenzione

La Direzione Aziendale del G.O.M. continua a raccomandare il rispetto delle misure di prevenzione del contagio. In particolare si ricorda di rispettare la distanza interpersonale nonché di tenere comportamenti sociali responsabili a tutela della salute di tutti.
Per informazioni o in caso di sintomi sospetti contattare il numero Verde 1500 ministeriale e il numero Verde 800 76 76 76 della Regione Calabria.