Covid nel reggino: 1 nuovo possibile caso a Gioia Tauro, negativi i 3 già sospetti

Il sindaco del Comune di Gioia Tauro aggiorna i cittadini sulla situazione Covid

"I primi tre nostri concittadini che si sono sottoposti al tampone ieri sono risultati negativi".

A dare la comunicazione, attraverso un post su Facebook, è il sindaco di Gioia Tauro. Nella giornata di ieri, Aldo Alessio aveva avvisato i cittadini del suo comune di alcuni sospetti casi di coronavirus relativi positivi di Palmi.

"Del quarto, che dovevano fare il tampone oggi, non sappiamo ancora il risultato".

Vi sarebbe, dunque, la possibilità di un altro contagio che verrà, probabilmente, confermato o smentito nella giornata di domani.

"Vi raccomandiamo di rispettare le regole del distanziamento sociale e dell'uso della mascherina. Diversamente saremo costretti a fare nuove ordinanze con l'inserimento di misure più restrittive a difesa della salute di noi tutti. Assieme al dipartimento di prevenzione stiamo seguendo tutti i casi su cui ne siamo a conoscenza".

Il primo cittadino di Gioia Tauro ha concluso:

"Per combattere il virus abbiamo necessità della vostra massima collaborazione e dobbiamo usare "tutti" il nostro buon senso. Uniti si vince. Ce la faremo perché non ci siamo mai arresi".