Reggio, San Giorgio d'oro 2022: i nomi dei premiati

Dottori, imprenditori, talenti, sportivi, associazioni, anche nel 2022 l'elenco dei premiati annovera personalità di grande impatto

Si è quasi conclusa nella Sala dei Lampadari 'Italo Falcomatà' di Palazzo San Giorgio, la cerimonia di conferimento del San Giorgio d'Oro 2022.

La tradizionale benemerenza del Comune di Reggio Calabria, come di consuetudine, è stata conferita a personalità che si sono distinte per il loro impegno sociale e professionale costituendo un esempio per la comunità cittadina. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco ff Paolo Brunetti, insieme agli Assessori e Consiglieri dell’Amministrazione comunale reggina.

San Giorgio d'oro 2022

Prima di aprire le danze dei conferimenti, il sindaco f.f. ha voluto sottolineare la scelta della location per questo particolare evento da parte dell'amministrazione:

"Abbiamo scelto di svolgere la cerimonia a palazzo San Giorgio per diversi motivi. Innanzitutto perché quest'anno ricorrono i 100 anni dall'inaugurazione della casa comunale e ci stiamo preparando a festeggiare anche questo lieto evento. Inoltre - ha aggiunto Brunetti - da qualche tempo a questo parte, il salone dei lampadari è stato dedicato al sindaco della primavera reggina, Italo Falcomatà, colui che, per primo, ha istuito la tradizione del San Giorgio d'oro".

L'elenco dei premiati

Dottori, imprenditori, talenti, sportivi, associazioni, anche nel 2022 l'elenco dei premiati annovera personalità di grande impatto, dimostrazione tangibile di come, di anno in anno, la città di Reggio Calabria sia culla ideale, nonostante le tante difficoltà, di menti brillanti.

Di seguito i nomi di coloro che hanno ricevuto il San Giorgio d'oro:

  • Filippo Bova;
  • Aldo Iacopino;
  • Francesco e Fabiana Gentile e Marco Costantino;
  • Ugo Pedullà;
  • Domenico Toscano;
  • Rocco Musolino;
  • Natale Cutrupi;
  • Roberto Altomonte;
  • Scuola Italiana in Piazza;
  • Benedetta Cozzupoli;
  • Luigi Cannizzo;
  • Istituto Nazionale Azzurro;
  • Antonio Colaianni;
  • Gregorio Martino;
  • Sergio Campolo;
  • Domenico Minuto;
  • Virtus Reggio.