Ex Reggina, Blondett risponde a Taibi: 'E' vero aspettavo il Real Madrid, l'ho trovato'

"Ci vuole coraggio e consapevolezza a rifiutare diverse proposte"

Tra i tanti giocatori che la Reggina ha dovuto cedere per riuscire a rientrare nella lista degli Over, c'è anche il difensore Blondett, passato all'Alessandria. Non sono mancate le polemiche e le dichiarazioni molto forti del direttore sportivo Taibi che aveva contestato l'atteggiamento del calciatore dopo una serie di rifiuti. Blondett ha atteso la conferenza stampa di presentazione per rispondere:

“Ci vuole coraggio e consapevolezza a rifiutare diverse proposte, ma alla fine sono stato premiato e mi è stata data ragione. Si è detto che stavo aspettando il Real Madrid ed effettivamente l'Alessandria è il mio Real Madrid. Sono strafelice di aver fatto questa scelta, il resto lascia il tempo che trova.

Ho grandi motivazioni e tanta voglia di rendermi utile. Questa è una piazza prestigiosa ed è onore venire qui e indossare questi colori. Ho trovato il clima giusto, gruppo, staff e società sono di grande livello. Io mi metto a disposizione e cercherò di metterò a disposizione la mia duttilità tattica per fare grandi cose.”