Gallo: 'Orgoglioso di presentare un campione come Menez'

"Un Granillo blindato come fosse la seconda guerra mondiale"

Due conferenze nel giro di qualche giorno. La prima riepilogativa con tanti argomenti trattati dal presidente Luca Gallo, oggi il massimo dirigente al fianco del campione francese Jeremy Menez per la sua presentazione: "Un Granillo blindato neanche fosse la seconda guerra mondiale. Sono molto emozionato nel presentare un grande campione come Jeremy Menez. Orgogliosamente voglio snocciolare qualche numero.

24 presenze in Nazionale e due gol segnati. Ha vinto due campionati francesi e due Coppe, un campionato in Messico e Campione d'Europa Under 17. Poi la Roma, il Milan fra gol ed assist, per questo sono molto orgoglioso di dire che Menez è un calciatore della Reggina.

Jeremy Menez lo vedo come quel campione che i bambini guardano come idolo, che ispira, il sogno verso il quale ci si possa rispecchiare. Appena ci siamo incontrati, mi è venuto spontaneo abbracciarlo e mi piacerebbe che virtualmente lo facciano anche i tifosi".