Il neo Commissario alla Sanità Longo arriva in Calabria: 'La legalità prima di tutto'

Il neo commissario alla Sanità in Calabria è arrivato in Calabria nel pomeriggio. Cordiale e sereno ha riposto alle domande della stampa

Come promesso l'ex prefetto GuidoLongo arriva in Calabria per il suo primo giorno lavorativo da neo commissario alla Sanità in Calabria. Davanti ad un nutrito gruppo di cronisti dichiara:

PRIMO GIORNO DI LONGO IN CALABRIA NEL RUOLO DI COMMISSARIO ALLA SANITA'

“Da dove parto? Bisogna vedere prima cosa vedo. Prima di iniziare, vorrei vedere con i miei occhi e capire. Sarà rilevante l’aspetto contabile amministrativo ma è altrettanto importante la territorialità delle prestazioni sanitarie. Mi confronterò a breve con il presidente facente funzioni della Regione Nino Spirlì. Incontrerò il procuratore Gratteri e spero di rintracciare anche Gino Strada".

Sono le prime parole di Guido Longo alla stampa nel suo primo giorno in Calabria.

“La legalità viene prima di tutto – ha concluso davanti ai giornalisti – perché porta servizi migliori, libertà di scelta e soprattutto risparmio. Però c’è anche l’altra esigenza che è di migliorare lo standard sanitario”.