L'Ass. Incontriamoci Sempre trasforma la stazione di S. Caterina in una galleria d'arte

Per festeggiare l'arrivo della primavera, l'Associazione Incontriamoci Sempre ha trasformato la stazione di Santa Caterina in una galleria d'arte

Per festeggiare l'inizio della primavera, nell’accogliere un pubblico reggino che, come sempre, ha risposto numeroso all’invito di Incontriamoci Sempre, la Stazione di Santa Caterina si è trasformata in una elegante galleria d'arte.

Il merito è della mostra di Adele Canale, le cui esplosioni di colori e forme hanno letteralmente inondato i locali d’accesso e la sede stessa. Fiori protagonisti sia sulle tele che sul palco, grazie agli addobbi di Valentina Tenio.

La serata, condotta da Antonella Postorino, ha, inoltre, visto protagonista Aurelio Mandica, con il suo viaggio tra i gitani della Camargue.

Degna conclusione dell’appuntamento, la classica degustazione e la torta primavera di Melina e Pino Ficara.

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Prossima tappa targata Calabria d’Autore. L'appuntamento è previsto per domenica 7 aprile, con una puntata speciale e ricca di fascino tra i misteri ed i segreti dell’antica foce del Calopinace, un’affascinante storia che il Prof Daniele Castrizio ci svelerà.