Infrastrutture del sud, il senatore Siclari a Di Maio: 'Basta bugie'

'Nelle grandi opere che l'italia attende è presente anche il sud?'. La nota stampa del senatore Marco Siclari

“Se è vero quanto dichiarato da Di Maio in merito alla partenza del 96% degli appalti per le infrastrutture per un valore di soltanto 400 milioni, questo significa che il mancante 4% sono le grandi opere per miliardi di euro che attende da decenni l’Italia e sono quelle che prevedono il rilancio del Paese e milioni di posti di lavoro.

Nel 96% c’è la Tav? C’è il completamento dell’alta velocità ferroviaria al Sud? C’è il completamento della SS106 che unisce le 4 regioni del Sud? C’e l’alta velocità nelle isole? Basta bugie!”.

Lo ha dichiarato il senatore forzista Marco Siclari interrogando il ministro Di Maio sulla sua ultima uscita in merito alle infrastrutture.

Seguici su telegramSeguici su telegram