Grande partecipazione allo spettacolo pilota “E LASCIATECI DIVERTIRE!"

I presidenti del Gruppo Xiphias e dell’Associazione B.C.M. pensano già a un calendario condiviso di eventi

Ristobottega

Tra il viaggio di Dante e la tragicità dell’esistenza di Michelstaedter, passando, con piacevoli intermezzi, alle poesie di Carducci, Quasimodo, Petrarca, Cavalcanti, Campana, Merini, Palazzeschi, Ungaretti e Francolini, lo spettacolo pilota “E LASCIATECI DIVERTIRE!”, ideato dallo scrittore, regista e attore Mauro Francolini, ha trovato riscontro più che positivo.

Grande la partecipazione di volti noti, tra accademici e artisti, al fianco dei quali massiccia è stata la presenza di giovani che si approcciano al mondo delle arti performative, della scenografia e della pittura.

Ristobottega

L’evento organizzato in sinergia tra il Gruppo Xiphias, Associazione di Sviluppo Culturale e B.C.M. Bottega Cultura MetaPolitica, è stato accolto presso “la Bottega”, in un ambiente piccolo e accogliente che ha contribuito ad offrire la giusta atmosfera allo spettacolo.

“Siamo soddisfatti soprattutto perché oggi, in occasioni come questa, non è scontato vedere la partecipazione di tanti giovani”, dichiara Antonella Postorino, Presidente del Gruppo Xiphias “questa è la dimostrazione che con le giuste formule si può garantire quello scambio intergenerazionale necessario per dimostrare che la cultura non ha età. Per noi del Gruppo Xiphias e per gli amici di B.C.M. è l’inizio di un percorso che vuole riaccendere i motori partendo dal basso… i giovani ci hanno restituito l’entusiasmo e la voglia di metterci in gioco. Un ringraziamento speciale va a Mauro Francolini e Antonella Pagnotta che con pochissimi strumenti e tanta professionalità, sono riusciti a rendere tutti protagonisti”.

La performance ha coinvolto tutti i presenti, ai quali è stato consegnato un brano poetico da interpretare liberamente, improvvisando con leggerezza, lasciando che tutti si divertissero, così come annunciato nel titolo del progetto, che resterà lo stesso per l’intera rassegna che le due associazioni, supportate dal critico d’arte Marcello Francolini, riproporranno con un calendario di eventi al quale stanno già lavorando.

Ristobottega