Denis Nesci (Fdi) sicuro: 'Meloni prossimo premier. Noi pronti a riprenderci Reggio'

"Il 25 settembre vinceremo noi. L'obiettivo futuro sarà quello di centrare lo stesso risultato alle prossime amministrative reggine"

Elezioni politiche, ormai la clessidra si è svuotata quasi del tutto. Il prossimo 25 settembre l'importante appuntamento elettorale per il rinnovo di Camera e Senato: è scontro tra centrodestra e centrosinistra, con Movimento 5 Stelle e Terzo Polo a vestire i panni del terzo incomodo.

Gli ultimi sondaggi, pubblicati nelle scorse settimane, sembravano parlare chiaro: il primo partito nel gradimento degli italiani è Fratelli d'Italia.  Sarà così anche dopo il 25 settembre? Per il commissario provinciale di Fdi, Denis Nesci, non ci sono dubbi.

"Ci sarà una netta affermazione del centrodestra, coalizione forte e compatta, trainata dal risultato del nostro partito che secondo gli ultimi sondaggi potrebbe essere il primo partito in assoluto. Successivamente, Giorgia Meloni potrà guidare il nuovo Governo per i prossimi 5 anni. Ha le competenze e le idee giuste per risollevare il paese, che vive anni difficili dovuti a cattive gestioni dei governi che si sono succeduti sino a oggi".

Secondo Nesci, Fratelli d'Italia ha costruito una lista sia alla Camera che al Senato con persone qualificate, "che rappresenteranno la Calabria al meglio e che hanno incontrato il gradimento degli elettori. Lo abbiamo capito anche durante la campagna elettorale, grande entusiasmo, piazze piene di sostenitori. La nostra volontà è stata quella di parlare di temi e contenuti, presentando il nostro programma.

Se andiamo ad analizzare la campagna elettorale del centrosinistra invece -evidenzia Nesci- hanno alimentato soltanto odio e tensione nei confronti di Giorgia Meloni.

 

Quali le priorità di Fratelli d'Italia per il territorio metropolitano di Reggio Calabria? "Conosciamo bene le emergenze e le possibilità di sviluppo della Calabria e di Reggio in particolare. Infrastrutture, sanità, un concreto e deciso progetto di rilancio di porto e aeroporto. Sono questi gli aspetti principali da affrontare, completamente mancati da un'amministrazione comunale che mal governa la città da 8 lunghissimi anni. Del resto, tutti gli indicatori parlano chiaro e fissano tristemente Reggio agli ultimi posti in Italia per qualità della vita", le parole di Nesci.

Elezioni politiche come 'antipasto' delle prossime comunali reggine? Nesci si allinea alle recenti dichiarazioni del deputato Francesco Cannizzaro, il quale ha parlato di 'errori passati che non saranno ripetuti e ci porteranno a riprendere il comando di Palazzo San Giorgio'.

"Vogliamo dare un forte segnale politico con le elezioni del 25 settembre, ottenendo un successo netto ed inequivocabile nei confronti del centrosinistra. Allo stesso tempo, l'obiettivo futuro sarà quello di centrare lo stesso risultato alle prossime amministrative reggine. Vogliamo ridare alla città un governo di centrodestra, con Fratelli d'Italia che si candida a poter guidare una coalizione compatta e coesa".